FT Italian Decorative

Le ultime notizie sul settore edile, sul decoro e sul restauro

Banco Popolare, in collaborazione con FederLegno, ha proposto un nuovo mutuo ipotecario dedicato a chi sceglie la bioedilizia.

Questo progetto, sostenuto da varie imprese operanti nei settori dell'arredamento e dell'industria del legno, ha l'obiettivo di sostenere uno specifico comparto dell'edilizia.
Le costruzioni in legno e quelle ecosostenibili, infatti, sono sempre più popolari e vengono costantemente perfezionate sia sotto il punto di vista della qualità dei materiali sia per quanto riguarda la modernità delle soluzioni architettoniche.

Banco Popolare ha dimostrato un'ampia fiducia nei confronti di questo mercato immobiliare ancora di nicchia, proponendo una soluzione conveniente e versatile che tutti i clienti possono prendere in considerazione. L'opportunità di ottenere un mutuo da un istituto di credito si traduce nella possibilità di investire nella bioedilizia senza eccessive preoccupazioni. Chi vuole costruire il proprio appartamento o la propria casa in legno, sfruttando tecnologie all'avanguardia, può usufruire del prestito di Banco Popolare.
Il gruppo, attivo in diverse regioni con circa 2000 sportelli, è famoso per i suoi prodotti personalizzati e senza dubbio innovativi.

201707 mutuo banco popolare costruzioni bioedilizia

L'istituto di credito, in altre parole, analizza gli andamenti di mercato e le specifiche esigenze di privati e aziende. Da queste approfondite ricerche è nato il prodotto Mutuo BioEdilizia, un mutuo che può essere a tasso fisso, variabile o fisso e variabile. Lo spread del mutuo a tasso fisso è pari al 2%, mentre quello del mutuo a tasso variabile si attesta tra l'1,70% e l'1,85%.
Il finanziamento, a seconda delle condizioni, copre fino al 70% del prezzo di acquisto o del valore dell'immobile. In tutti i casi, è possibile finanziare fino a 350 000 euro per un periodo di 25 anni. L'iniziativa di Banco Popolare è in linea con le nuove direttive adottate a livello europeo e mondiale: il tema dell'ecosostenibilità, infatti, è molto sentito su scala internazionale e coinvolge vari soggetti, tra i quali appunto anche gli istituti bancari.

In Italia il comparto della bioedilizia è piuttosto attivo e beneficia anche dal SALE (Sistema Affidabilità Legno Edilizia), un sistema di certificazione messo a punto da FederLegnoArredo. I costruttori di immobili in legno, in tal modo, possono certificare gli standard qualitativi dei materiali e dei processi di produzione. Gli acquirenti, da parte loro, possono approfittare di agevolazioni economiche come il Mutuo BioEdilizia di Banco Popolare.


FT Italian Decorative

Newsletter

Iscriviti alla newsletter


Ti verrà inviata una mail per confermare l'iscrizione

Questo sito fa uso di cookie. Utilizziamo sia cookies tecnici sia cookies di parti terze. Può conoscere i dettagli consultando la nostra informativa della privacy policy.
Premendo OK prosegui nella navigazione accettando l’uso dei cookie; in caso contrario è possibile abbandonare il sito.